Comuni a rischio scomparsa nel'isernino

Il calo demografico determinerà la scomparsa, nei prossimi 30 anni, di cinque comuni della provincia di Isernia: Castelverrino (nel 2036), Poggio Sannita (2037), Pescopennataro (2039), Sant'Angelo del Pesco (2047) e Pietrabbondante (2051). A dirlo è uno studio condotto, e reso pubblico attraverso una nota, dai componenti del team 'Rionero 2020': Ludovico Frate, Marialaura Imbriaco e Antonio Petrocelli, che stanno curando un masterplan programmatico che interessa 31 comuni tra le Mainarde e l'Altomolise. Per ogni comune inoltre, a partire dai dati demografici dal 1971 ad oggi e attraverso il metodo di stima della regressione lineare, i tecnici si sono spinti fino definire l'anno in cui si prevede la scomparsa dei comuni per assenza di popolazione. A seguire scompariranno: San Pietro Avellana e Vastogirardi (nel 2062), Pizzone (2069), Forlì del Sannio (2070), Castel del Giudice, Roccasicura e Belmonte del Sannio (2072), Cerro al Volturno e Scapoli (2078), Montenero Val Cocchiara (2093).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Eco dell'Alto Molise
  2. AltoMolise
  3. AbruzzoLive
  4. Il Centro
  5. ZonaLocale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fallo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...